Creatori di Vino

New entry in rosa: arriva il Prosecco Doc Rosé

19 OTTOBRE 2020

“Il vino per noi è anche racconto del territorio, del nostro Friuli, ed è una profonda gioia e soddisfazione saperlo ancora una volta insignito di un premio così importante. Un premio che va a noi, ma anche e soprattutto alla nostra squadra, perché Vigneti Le Monde è realmente un affare di famiglia”. Commentano così Marta e Alex Maccan la notizia dei Tre Bicchieri per la Guida ai vini del Gambero Rosso 2021 assegnato al loro Pinot Bianco 2019, una delle più fulgide espressioni del terroir friulano e dell’impegno aziendale. Insignito anche del Premio per il Miglior rapporto Qualità-Prezzo della Guida 2021, con la nobile motivazione di essere “un grande vino che ci si può concedere anche tutti i giorni”. Un premio che arriva a dare una soddisfazione profonda anche perché arriva come risposta naturale a una precisa strategia aziendale, che negli anni ha visto preferire un investimento sul prodotto e sulla sua qualità, piuttosto che sull’advertising selvaggio. La sostanza, preferita rispetto all’estetica vuota, che arriva dal rispetto del territorio e dalla sostenibilità della produzione. Un lavoro che premia sulla lunga distanza, “ancor più in un periodo come quello attuale – sottolinea Massimo Furlan, export manager e direttore della cantina – in cui molti buyer devono ridimensionare il portfolio di acquisti, prediligendo i prodotti con un buon rapporto qualità-prezzo, più facili e forti da posizionare sul mercato”.

PINOT BIANCO 2019
Un Pinot Bianco vinificato in purezza, per una Doc Friuli che racconta, sotto l’egida del leone di Vigneti Le Monde, tutta la complessità di un territorio di frontiera come quello di Prata di Pordenone. Un piede ancora in Veneto, le radici ben piantate nel terreno argilloso alla base delle montagne friulane, lì dove la scelta di perseguire la coltivazione integrata fa sì che sia la Natura ad aiutare la Natura stessa. Il risultato in bottiglia è un vino di gran carattere – come le genti di queste terre – che accattiva già l’occhio con i suoi riflessi dorati e solletica il naso con la frutta esotica matura, la pesca gialla e lo conquista definitivamente con il finale conturbante di spezie dolci. Al palato è vellutato, caldo e si rivela un compagno estremamente versatile: antipasti magri e primi piatti delicati, di pesce, ma si permette anche, senza timore di sfigurare, di accompagnare a tavola un saporito roast beef.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Vuoi acquistare i nostri prodotti?

Compila il form per richiedere maggiori informazioni

PRENOTAZIONE UNA DEGUSTAZIONE

Espressioni Friulane

Compila il form per prenotare la degustazione presso la nostra sede di Prata di Pordenone (PN).
Verrai ricontattato da un nostro operatore per confermare l’appuntamento.
Il pagamento verrà effettuato al momento dell’entrata.